Parrocchia di San Marco Evangelista

PARROCCHIA DI SAN MARCO EVANGELISTA
Vai ai contenuti




Domenica 11 aprile 2021
II di Pasqua – in Albis – Divina Misericordia


DAL “TIMORE DEI GIUDEI”
ALLA PACE DEL RISORTO
__________________________





Vangelo: Giovanni 20,19-31
Proviamo ad entrare nella psicologia degli apostoli la sera del giorno di Pasqua.
Permane nei discepoli quella sensazione che abbiamo provato anche noi quando abbiamo avuto un morto in casa. Certo, lo sappiamo che la morte fa parte della vita. Eppure la sentiamo sempre come una violenza, come qualcosa di innaturale.
Tanto più se, come nel caso di Gesù, tale morte è prematura. Tanto più se, come nel caso di Gesù, è frutto di una ingiustizia.
A complicare le cose, nel caso degli apostoli, c’è il fatto che essi si sentono braccati. Nel loro cuore c’è la paura. Ed è normale che sia così.
A questo, se volete, può aggiungersi un certo senso di colpa. Se escludiamo Giovanni, che però era un ragazzotto quasi invisibile, nessuno degli apostoli era presente sotto la croce. Tutti sono fuggiti. Tutti si sono nascosti. E Pietro, addirittura, ha rinnegato Gesù. Insomma: se Gesù ha fatto quella fine, forse è colpa anche degli apostoli che non hanno combattuto per lui… Ora, è vero che Gesù stesso sembrava non voler combattere per salvare la sua vita, però questo non giustifica il fatto di averlo abbandonato in quel modo…
Ed ora: che cosa fare? Che direzione dare alla vita? Per quali ideali continuare a vivere e a lottare?
Quante domande! Quanti rimpianti! Quanti sentimenti spiacevoli e dolorosi!
Ed ecco che, mentre gli apostoli sono uniti, sebbene nel nascondimento, accade l’impensabile: Gesù stesso appare loro, dimostrandosi risorto e vivo. Il risorto non fa molte azioni, ma tutte sono molto significative. Per prima cosa, saluta, e dona la pace. Che bella questa pace! Di quanta pace avevano bisogno i cuori appesantiti dei discepoli. E questa pace il Signore risorto è pronto a donarla anche a ciascuno di noi, per quanto dure siano le situazioni interiori che stiamo vivendo. La pace donata da Gesù, che è diversa da ogni altra condizione di tranquillità o di benessere spirituale, è il punto di partenza per vivere davvero, affrontando ogni sfida con serenità ed efficacia. “Pace” vuol dire che il Signore non ce l’ha con i suoi discepoli, vuol dire che continua ad amarli, vuol dire che non ha smesso di essere ben disposto verso di loro. Come se uno a cui abbiamo fatto una carognata, continuasse a guardarci e a parlarci con simpatia e benevolenza.
Ma non basta. A quei peccatori perdonati, Gesù dà l’incarico di perdonare i peccati.
Se il peccato è per l’uomo il più grande problema, quello che ha fatto entrare la morte nel mondo, ecco che ora Gesù offre il rimedio: il perdono della Misericordia di Dio. E questo perdono Gesù lo affida agli apostoli, ovvero alla Chiesa. Dunque gli apostoli, pur vittoriosi, dovranno evitare in tutti i modi di “farla pagare” a coloro che hanno crocifisso Gesù. Dovranno invece farsi ambasciatori del perdono e della Misericordia di Dio.
Gesù risorto appare agli apostoli riuniti. Così, anche noi, se vogliamo essere rafforzati nella fede, dobbiamo restare nella Chiesa. Chiesa, che per noi significa Parrocchia. Chiesa, che per noi significa solidarietà tra fratelli (a cominciare da quelli che abbiamo in casa, per arrivare fino ai non cristiani). Chiesa, che per noi significa pregare insieme, ogni domenica.

 


Per conoscere le informazioni più recenti dalla parrocchia, scaricare il foglietto dal link sottostante (attendere alcuni secondi se non appare subito).




PER CONOSCERE LE ATTIVITA' DELLA PARROCCHIA
SCARICA IL FOGLIETTO SETTIMANALE
_________________________________________

LA VITA DELLA PARROCCHIA
NELLE PAGINE DEL BOLLETTINO "SAN MARCO"
_________________________________________
CHI SIAMO



I consigli parrocchiali
____________________________________________

Qui troverai le notizie sul consiglio pastorale e sul consiglio per gli affari economici.
La parrocchia
____________________________________________

Qui troverai le notizie sul nostro parroco, la storia della parrocchia e delle chiese del paese.
I gruppi
____________________________________________

Qui troverai le notizie sui gruppi parrocchiali e le attività che essi svolgono durante l'anno.
CONTATTI
PARROCCHIA DI SAN MARCO EVANGELISTA
DI MUGNAI

Via Abissinia n° 11 - 32032 Feltre (BL)

Tel: 0439 303430 canonica
  
Tel: 340 3153260

Email: parrocchiamugnai@diocesi.it

Website: www.mugnai.diocesi.it



  • facebook
  • skype
  • google+
  • twitter

DOVE SIAMO

Parrocchia di San Marco Evangelista di Mugnai (BL) | Copyright © 2018
Torna ai contenuti